Ceregnano: incendio all’ex zuccherificio, distrutti otto mezzi

exzuccherificio ceregnanoDurante la notte, circa intorno alla mezzanotte, un’incendio ha distrutto l’ala dell’ex zuccherificio di Lama Polesine in via San Francesco d’Assisi.
Come riferisce il Gazzettino di Rovigo, le fiamme hanno incendiato e distrutto otto mezzi, sette furgoni e un camion. Attualmente infatti l’area era utilizzata come capannone di deposito dei mezzi dalla Montaggi Industriali srl, ditta che si occupa della realizzazione di silos e grossi serbatoi.

Mezzi e strutture sono stati distrutti dalle fiamme, alimentate anche dal forte vento che soffiava durante la notte. Dal sopralluogo dei tecnici non sono emersi indizzi che facciano credere un’azione dolosa, si ipotizza un corto circuito come causa dell’incendio.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme utilizzando sette mezzi, uno dei quali proveniente da Padova.
Sul luogo sono giunti anche i Carabinieri della stazione di Ceregnano.
Allo zuccherificio si è presentato poi il titolare della ditta che, di fronte al disastro ha avuto un mancamento, per questo motivo è stata chiamata sul posto anche un’ambulanza del Suem.
Per fortuna, visto il malore lieve e momentaneo, non è stato neccessario alcun intervento medico.

 

 

Lascia un commento