Maerne, aperti i cantieri per Piazza IV Novembre

foto-piazza-4-novembre-maerL’obiettivo è non solo ammodernarla, ma anche renderla più appetibile per il commercio e per gli stessi clienti. Se non ci dovessero essere intoppi, per il primo trimestre 2017 il cantiere dovrà essere chiuso. Questo l’impegno nel bando, vinto dalla Verdeimpianti di Villanova del Ghebbo (Rovigo), che si è aggiudicata la gara da oltre un milione di euro battendo la concorrenza di quasi 200 aziende.

Dell’attuale parcheggio a fianco dell’asilo, saranno tolti i 23 posti auto e sorgerà un pavimento rialzato con materiale di pregio. Le soste per le macchine saranno recuperate in parte nel lato nord di piazza IV Novembre e altri tre all’inizio della strada con direzione stazione. Più avanti, dove sorge il supermercato Despar, nasceranno altri 13 parcheggi, portando il numero totale in questo punto a 26. All’incrocio della chiesa, uno dei punti più neri della viabilità comunale, gli automobilisti provenienti da via Roviego si troveranno un restringimento della carreggiata per invitarli a rallentare e saranno messi dei dissuasori in via Manzoni, via Stazione, via Roviego e via Rialto.

Il movimento “Noi con Martellago Maerne e Olmo” ha scritto al sindaco Monica Barbiero per chiedere degli sgravi fiscali ai commercianti del centro di Maerne in vista dei lavori di sistemazione della piazza, magari esentandoli dal pagamento delle tasse comunali durante l’anno di apertura del cantiere. Si tratta di cantieri molto attesi dalla cittadinanza che attende il nuovo look della piazza.

 

A. R.

Lascia un commento