Home Rodigino Delta Delta Incontri 2016, si riparte ad aprile da Taglio di Po

Delta Incontri 2016, si riparte ad aprile da Taglio di Po

presentazione degli appuntamenti di Delta Incontri 2016Ritorna la serie di appuntamenti dedicata alla conoscenza del Delta del Po: “Delta Incontri 2016”. La rassegna, composta da sei incontri, viene proposta a distanza di sette anni dall’iniziativa “Lezioni di Territorio” . L’evento è stato presentato da Alberto Fioravanti vicesindaco e assessore al turismo di Taglio di Po (capofila) con Silvia Gennari assessore al turismo di Porto Viro e Daniele Grossato vicesindaco e assessore al turismo di Rosolina. Present anche le associazioni partner: Aigae, Eridano, Magnacharta e la rivista Rem, rispettivamente con Isabella Finotti, Sandro Vidali, Vainer Tugnolo e Michele Beltramini e Martina Fusaro. “La volontà di riproporre questo genere di appuntamenti – ha spiegato Fioravanti – nasce dall’esigenza di confrontarsi sul nostro Delta come comunità. Gli incontri saranno focalizzati sulla ricerca delle nostre origini e peculiarità con l’intervento di esperti del cinema, dell’arte e della letteratura che hanno vissuto il Delta nelle loro opere”.

“Il nostro territorio – ha affermato Gennari – è predisposto alla cultura e al turismo e se i Comuni lavorano insieme sarà possibile ideare progettualità per esternalizzare il nostro Delta”. Grossato ha poi aggiunto: “Dietro il termine turismo culturale c’è la crescita del nostro territorio”.

Gli appuntamenti sono fissati per i giovedì dal 31 marzo al 5 maggio, alle ore 21. Il primo si terrà presso la sala Europa di Taglio di Po: “Carlo Mazzacurati e il Delta: la dimensione della notte” a cura di Marina Zangirolami Mazzacurati e Claudio Piersanti”. Il 7 aprile, la sala Eracle di Porto Viro ospiterà il secondo incontro: “Il Delta nella fotografia di Marco Zanta: un insieme di mondi lenti”. Stessa location per il terzo appuntamento: “Il Delta del Po per l’Unesco: una Riserva della Biosfera” a cura di Philippe Pypaert, Mauro Giovanni Viti e Geremia Gennari. Quarto e quinto incontro presso l’auditorium Sant’Antonio di Rosolina e, rispettivamente, “Un Po di letteratura, il fiume Ci racconta” a cura di Simone Martinello e “Il Polesine in bianco e nero” a cura di Ferdinando De Laurentis. Chiude il ciclo di incontri Taglio di Po con “Zente del Po” atto unico di Gianni Sparapan con Alessandro Mottaran e Walter Sigolo. Il corso è gratuito. Iscrizione obbligatoria sul sito www.comune.tagliodipo.ro.it.

 

Silvia Boscaro

Le più lette