Calcio. Delta Rovigo, arriva Passiatore

adriese passiatoreFrancesco Passiatore è il nuovo tecnico del Delta Rovigo. È subentrato all’esonerato Vito Antonelli, sollevato dall’incarico dopo la vittoria, 1-0, contro il Bellaria. Passiatore, è l’allenatore numero sette da quando Mario Visentini, patron del club, è a Rovigo, cioè dall’anno scorso. Lo scorso anno ha allenato il Monopoli, in serie D, conquistando la Coppa Italia. Quarantacinque anni a luglio, di Taranto, è stato un discreto attaccante: 85 gol sparsi nelle varie esperienze in giro per l’Italia sui campi dalla B alla C2. Dopo la carriera da calciatore ha iniziato ad allenare nelle giovanili della sua città, Taranto, diventando vice allenatore dell’under 19 insieme a Davide Dionigi. Successiva esperienza nelle giovanili del Bari. A Passiatore, che è in possesso del patentino di allenatore professionista di seconda categoria – Uefa A, piace il modulo 4-3-1-2. Qui a Rovigo il tecnico tarantino trova giocatori di qualità. In una recente dichiarazione ha affermato che “in una squadra la differenza la fanno i giocatori. Un allenatore per quanto bravo deve comunque cercare di adattarsi agli elementi che ha. Il mio pensiero principale è quello di far stare bene i giocatori in campo, dando loro la possibilità di esprimersi al meglio”. Ora la conduzione tecnica del Delta Rovigo, col tentativo di raggiungere i play off.  Simone Romano preparatore atletico e Andrea Criaco preparatore dei portieri continueranno nel loro ruolo, cominciato a gennaio dello scorso anno con Eugenio Benuzzi: dopo Benuzzi, hanno guidato il Delta Rovigo Luca Tiozzo, Massimo Bagatti, Vito Antonelli e ora, appunto, Passiatore.

Cristiano Aggio

Lascia un commento