Elezioni a Chioggia. Cambio di direzione: la Lega va con Casson

Giuseppe Casson
Giuseppe Casson

La Lega Nord alle prossime elezioni sarà al fianco del candidato e sindaco uscente Giuseppe Casson. “Iniziamo col dire che Giuseppe Casson non e’ iscritto a nessun partito politico, che volgarmente tradotto significa essere libero da “padroni locali“ e da fantomatici “padroni veneziani!!!” fa sapere la sezione leghista locale per spiegare la scelta dopo 5 anni all’opposizione. “Abbiamo criticato anche in modo acceso alcune sue scelte, ma mai ci siamo permessi di mettere in discussione la persona nella sua preparazione e moralità, dimostrarlo sono i fatti accaduti in quest’ultimo anno, nel quale, una volta liberatosi dalle “sinistro catena”, il Sindaco si è trovato nelle condizioni di poter iniziare a dar vita a una serie di progetti e strategie operative di assoluta valenza, con un solo e unico obiettivo, I’interesse della città, tal proposito si possono citare.. alcuni esempi pratici:porto. turismo, pesca, agricoltura e Legge Speciale”.

Giuseppe Casson insieme alla Lega Nord “sapranno garantire un governo finalmente stabile alla città” anche per la vicinanza con la Regione targata Lega. Quindi l’attacco al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro: “Questo signore non può pensare di sbarcare in città armato di arroganza e prepotenza dettando la sua legge e proponendo i suoi candidati a Sindaco”.

“Ci auguriamo che lo sforzo fatto dalla Lega Nord per il bene della città venga percepito” conclude la nota.

Lascia un commento