Tiro con l’arco, Guendalina Sartori con la Nazionale in Brasile per prepararsi alle Olimpiadi

sartori brasileConclusa la stagione indoor, gli arcieri della Nazionale italiana di tiro con l’arco iniziano a pensare alle sfide all’aperto e volano in Brasile per due settimane di training camp, dal 12 al 24 marzo, al Centro Federale brasiliano di Maricà, a Rio de Janeiro. Convocata anche la campionessa padovana Guendalina Sartori.
Dopo il test event dello scorso settembre, gli azzurri respireranno per la seconda volta in pochi mesi l’aria carioca. L’obiettivo è quello di arrivare preparati al meglio alle Olimpiadi di agosto (il tiro con l’arco è in programma dal 5 al 12 agosto).
L’Italia ha già ottenuto il pass con la squadra maschile mentre al femminile può vantare una carta olimpica. Per ottenere il pass della squadra in rosa bisognerà aspettare i risultati delle frecce di Antalya, in Turchia, dove dal 13 al 19 giugno si terrà il Torneo di qualificazione olimpica.
Lo staff tecnico della Nazionale ha deciso di convocare per il raduno in Brasile dieci arcieri tutti dell’arco olimpico: al maschile convocazione per David Pasqualucci (Tempio di Diana), Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre), Marco Morello (Arcieri Iuvenilia) e Marco Galiazzo (Aeronautica Militare). Mentre al femminile le convocate sono: Guendalina Sartori ed Elena Tonetta dell’Aeronautica Militare, Claudia Mandia (Fiamme Azzurre), Tanya Giada Giaccheri (Compagnia D’archi), Tatiana Andreoli (Arcieri Iuvenilia) e Vanessa Landi (Arcieri Montalcino). Ad accompagnare gli azzurri in Brasile saranno: Wietse van Alten (Responsabile Tecnico), Ilario Di Buò (Tecnico), Jacopo Cimmarrusti (Preparatore Atletico) e Andrea Rossi (Fisioterapista).
A.C.

Lascia un commento