Brugine, alla “Marcia dee Mastee” oltre duemila podisti e tanto divertimento

marcia brugine 1Una manifestazione di successo, oltre ogni aspettativa. L’edizione numero 27 della “Marcia dee Mastee” ha richiamato a fine febbraio oltre due mila podisti lungo i tre percorsi da 7, 13 e 21 chilometri creati ad hoc tra le vie e le campagne del paese.
La più longeva delle manifestazioni podistiche della Saccisica, organizzata da Atletica Polytec Brugine del presidente Sandro Penazzo, ha catalizzato l’attenzione di un numero impressionante di persone. Hanno approfittato della vicinanza i podisti del team Rain Runners di Piove di Sacco che si sono schierati alla partenza in 108.
Tra le “corazzate” del running padovano, le società Gs Voltabarozzo, Podisti Tribano, Bommerang Runners, Podisti Monselicensi e Croce Verde, si è inserito il gruppo Cavalli Marini di Chioggia che, in via eccezionale, ha portato a correre nel padovano tutti i propri affiliati.
Prima della partenza tutti hanno sciolto i muscoli e le tensioni della settimana ballando la zumba sul piazzale della storica villa Roberti sotto la guida dell’istruttrice Elisabetta Ruzzon. Per l’organizzazione dell’evento il gruppo Polytec  quest’anno si è potuto avvalere, tra addetti ai lavori e volontari, di più di 150 persone che si sono occupate di preparare i percorsi, controllare il rispetto delle norme di sicurezza e la preparazione dei ristori. Prezioso poi è stato il supporto della Pro loco di Brugine e Campagnola che si è dedicata di rifocillare marciatori e podisti, offrendo al ristoro finale un super pasta party, frittelle e dolci vari.
La marcia, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Padova, è inserita nel calendario podistico Fiasp e in quello del comitato MarciaPadova.

Alessandro Cesarato

Lascia un commento