S. Angelo di Piove avrà la casetta dell’acqua

Anche Sant’Angelo va a dotarsi di un distributore pubblico di acqua filtrata, refrigerata o gassata venduta a prezzi contenuti. E’ il primo in paese.
L’amministrazione comunale, infatti, ha da poco avviato le pratiche per individuare una ditta che si occupi, attraverso apposita convenzione, dell’installazione di quella che comunemente viene chiamata “Casa dell’acqua”.
La gestione del servizio sarà affidata al privato e a zero spese per l’ente municipale. L’area individuata per l’installazione dell’apparecchiatura è quella retrostante all’edificio che ospita l’ufficio Anagrafe e Polizia municipale del Comune, in quanto è un’area servita da ampio parcheggio, dotata di servizi, ben illuminata e sorvegliata. L’acqua arriverà dall’acquedotto pubblico e verrà ulteriormente filtrata prima di essere distribuita al prezzo di 5 centesimi al litro per quella naturale e 7 centesimi per quella gassata. L’avviso per eventuali manifestazioni di interesse verrà pubblicato online sul sito www.santangelopiove.net.
L’installazione di questo distributore automatico di acqua si inserisce nelle iniziative che l’amministrazione comunale ha avviato per la riduzione delle emissioni di Co2 causate, anche, dal trasporto su mezzi pesanti di acqua imbottigliata.
In più va verso la progressiva diminuzione del consumo di bottiglie di plastica e di vetro, di energia e di idrocarburi per la loro produzione.

Martina Maniero

Lascia un commento