Sicurezza, a Noventa si ricorre alle guardie giurate

vigilanza-notturnaE’ in corso da parte del Comune di Noventa il conferimento di un incarico sperimentale ad un Istituto di vigilanza privata per sorvegliare immobili e aree del territorio comunale in orario notturno. Il servizio si è reso necessario a causa di ripetuti danneggiamenti a beni e immobili pubblici, avvenuti soprattutto di notte. La GPC (guardia particolare giurata), che sarà in possesso dell’apposita licenza rilasciata dal prefetto, si occuperà di controllare le aree e i beni relativi al patrimonio pubblico quali scuole, uffici pubblici, cimitero, impianti sportivi, monumenti, giardini pubblici, il tutto nelle ore notturne. Sarà autorizzata al porto d’armi e dotata di autopattuglia radio collegata alla centrale operativa.

Qualora rilevasse situazioni anomale potrà chiedere l’intervento delle forze dell’ordine; le ispezioni avverranno nel corso di ogni notte con cadenza variabile, così come i percorsi per raggiungere i vari siti da controllare. Il servizio verrà affidato in via sperimentale per l’anno corrente e potrà essere prorogato al massimo per un altro anno. La gara è stata espletata a fine febbraio e la procedura dovrebbe essere in fase conclusiva. Il costo preventivo messo a bilancio è di 15.000 euro annui. I controlli da parte della vigilanza privata vanno ad aggiungersi ad una serie di altri provvedimenti volti a scongiurare danneggiamenti a beni pubblici e anche privati, quali il posizionamento di telecamere e il servizio di teleallarme in essere sul alcuni edifici comunali. Senza dimenticare l’importanza di avere sul territorio comunale la caserma dei carabinieri.

 

(e.c.)

Lascia un commento