Terme Krka in Slovenia, trattamenti di bellezza primaverili

trattamenti-di-bellezza-padovaOcchi – palpebre cadenti sono la causa del nostro aspetto stanco
La dottoressa Lidija Volovec, specialista in chirurgia generale, spesso – nel suo ambulatorio Estetika Balnea delle Terme Dolenjske Toplice – ha a che fare con pazienti che a causa dello stress quotidiano sembrano più anziani di quello che sono veramente. Le sopracciglia e le palpebre cadenti sono molto comuni e generano un aspetto stanco e persino un po’ triste. Le si può eliminare con successo con delle applicazioni di botulino nella parte superiore delle sopracciglia. Con un leggero rialzo delle sopracciglia, che dura pochi minuti, si ottiene uno sguardo più aperto e allegro. Bisogna attendere solo alcuni giorni affinché il botulino cominci a dare risultati.

Con il botulino levighiamo velocemente anche le rughe del contorno occhi e della fronte. La mimica facciale mantiene un aspetto naturale, il viso appare più fresco, più riposato, più bello.

Per delle labbra più carnose e un sorriso più bello

Dopo i 40 anni il labbro superiore inizia ad assottigliarsi e sopra di esso compaiono delle piccole rughe parallele in verticale che in una certa misura tendono a modificano l’aspetto del viso. Il problema insorge ancora prima per i fumatori. Con una semplice applicazione dell’acido ialuronico si eliminano le rughe sottili e si restituisce carnosità alle vostre labbra.
La dottoressa Volovec ribadisce che non approva l’aspetto artificiale e gonfio che spesso viene mostrato dai media. Al contrario, è lieta di aiutarvi a riavere ciò che avevate già. Con il riempimento può leggermente correggere le imperfezioni della linea o può ottenere la giusta armonia tra viso e labbra.
Con l’aggiunta dell’acido ialuronico, che con il passare degli anni diminuisce nel nostro tessuto sottocutaneo, possiamo efficacemente levigare le rughe del contorno labbra (dette anche rughe nasolabiali e della marionetta) che ci fanno ingiustamente sembrare amareggiate e severe.
Per un collo e décolleté curati e attraenti
Per la cura del collo e del décolleté la dottoressa Volovec suggerisce la levigatura delle rughe con la radiofrequenza con tecnica Pellevé. Il metodo è naturale e piacevole, poiché con una sonda calda viene riscaldato il derma in profondità il che stimola in modo naturale i fibroblasti e la produzione di collagene. La pelle più giovane sarà più tonica e raggiante già dopo il primo trattamento, la pelle più matura che ha meno collagene avrà bisogno di tre o più sessioni. Per le rughe più profonde è molto efficace la mesoterapia con l’acido ialuronico.

Per delle belle mani…

Probabilmente vi siete già trovati in una situazione di disagio, nella quale avete per diversi motivi nascosto le vostre mani. Probabilmente però non avete pensato al fatto che non ci sono mani belle o mani brutte, ma piuttosto mani curate e mani trascurate. Siccome le mani attirano sempre l’attenzione, bisognerebbe dedicare loro un po’ di attenzioni giornaliere.

La struttura della pelle sul lato esterno delle mani è diversa da quella delle altre parti del corpo. Le mancano soprattutto le ghiandole sebacee che garantirebbero una quantità sufficiente di sebo e che contrasterebbero la perdita dell’umidità. Per questo motivo la pelle sulle mani diventa secca e si screpola facilmente. Le nostre mani sono anche esposte a varie intemperie come il freddo, il sole, detergenti aggressivi … Potremmo avere problemi anche con le unghie che si spezzano e si sfaldano. Di seguito vi offriamo alcuni suggerimenti:

1. Esistono vari tipi di pelle e di unghie. Per questo motivo il primo passo per avere mani e unghie curate è la consultazione dall’estetista che inquadrerà la situazione reale e saprà indicarvi prodotti adatti per la cura.
2. Bisogna saper distinguere le creme protettive da quelle lenitive. Già il nome suggerisce quando usare la prima e quando la seconda. L’importante è spalmare la crema anche sulle unghia e spingere un po’ le pellicine.
3. L’uso dei guanti è molto importante per contrastare glie effetti negativi su mani e unghie durante i lavori casalinghi.

4. È consigliabile spalmare la crema sulle mani prima dell’uso dei guanti. Potete creare una maschera per mani a base di miele, olio di mandorle e qualche goccia di succo di limone. Spalmatela sulle mani e non dimenticate di applicarla anche sulle unghie. Poi mettetevi i guanti e sbrigate le faccende. Quando avete finito, lavatevi le mani e spalmatevi la crema.

5. Un leggero massaggio mentre vi state spalmando la crema è sempre utile e gradito. Massaggiatevi le dita partendo dalle unghie; e non dimenticate di massaggiare anche i polsi.

6. Occasionalmente (due volte al mese) potete fare il peeling di mani e unghie. I risultati sono sorprendenti.

Informazioni e prenotazioni: booking@terme-krka.si tel: 00 386 8 20 50 300
www.benessere.si

Lascia un commento