Una festa per lo sport e per i campioni di Chioggia

chioggia sport cerimonia premiatiLo scorso 1 marzo nella sala consilliare del Comune di Chioggia sono stati premiati i migliori atleti sportivi e le associazioni di Chioggia. L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale, dal Panathlon di Chioggia e dalla Pro Loco di Chioggia e Sottomarina.
Per il karate A.G.K.A.I di Chioggia è stato premiato il Maestro Walter Meneghini, un gurù della disciplina, per il suo impegno profuso in tutti questi anni.
Inoltre sono stati premiati gli atleti della sua associzione. Nove in tutto: Sara Gavagnin, oro nel kumite – 50 adulti, Daniela Costa, oro nel kumite -60 kg adulti, Leonardo Tiozzo, oro nel kumite + 50, Nicola Salvagno, oro nel Kumite, Alberto Cavallarin, oro nel Kata hard Style, Gianluca Vianelli, bronzo nel karate kumite + 70 kg, Paolo Ferraris, bronzo nel karate kumite -40 kg, Cristiano Grandi, bronzo nel karate kumite -75 kg.
Per il calcio è stato premiato il dirigente Denis Vianelli, che di recente ha ricevuto da Gianni Rivera e dalla F.I.G.C un importante riconoscimento per il suo lavoro continuo della sua assoziazione calcistica Borgo San Giovanni.
Per gli scacchi è stato premiato il giovane Lorenzo Lodici, campione italiano under 12 nel 2012, vicecampione italiano under 14 nel 2014, settimo agli europei under 14 nel 2014, attuale campione italiano under 16 e membro della nazionale italiana assoluta per la Mitropa Cup 2015.
Per l’equitazione sono stati premiati Mattia Gollo e Luca Pagan vincitori della categoria regionale juniores.
Per la boxe sono stati premiati gli atleti che si sono distinti sul ring ai campionati regionali: Alessandro Pavanello, oro nella categoria 81 kg, Mattia Lunardi, oro nella categoria 75 kg, Giorgio Furlan, oro nella categoria 64 kg, e Vincenzo Tobbia, argento nella categoria 91 kg. Il tecnico titolare della squadra Boxe Cavarzere, Nicola Fontolan ha ricevuto una menzione speciale, già premiato con la Palma di bronzo al merito tecnico del Cobni nazionale nel 2014.

Daniele Venturini

Lascia un commento