Adria, accordo Barbujani – Forza Nuova, Crivellari “Svenduta la sua identità antifascista”

diego crivellari pdParole dure, quelle del deputato del Partito Democratico Diego Crivellari, che all’indomani del patto tra il Massimo Barbujani, sindaco uscente e candidato alle prossime elezioni, e la coalizione adriese del partito di estrema destra, Forza Nuova, commenta così la sua scelta: “Grave l’intesa tra Bobo e Forza nuova per le elezioni comunali: per un pugno di voti si sceglie di svendere l’identità antifascista e repubblicana della comunità di Adria, imbarcando una forza di destra estrema che non ha mai cessato di rivendicare la propria continuità ideale con il triste retaggio del ventennio fascista”.

L’accordo sarebbe stato reso noto ieri, 26 aprile, il giorno successivo alle celebrazioni del 25 aprile, che già avevano scatenato un pandemonio politico. L’ex sindaco Sandro Gino Spinello sostiene, infatti, che il corteo non abbia percorso interamente la via principale della città per via della presenza dei gazebo di Forza Nuova e di Fratelli d’Italia, definendolo “un atto di “ossequio” alle forze di estrema destra in cambio della sua ricandidatura”.

Lascia un commento