Chioggia, vongole senza documenti di rintracciabilità: multato

?????????????

Questa mattina il personale della Motovedetta dei Carabinieri di Chioggia, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo in materia di rintracciabilità di filiera dei prodotti ittici, ha sottoposto a ispezione un furgone frigo condotto da un cinquantenne chioggiotto.

All’interno del vano di carico del furgone, in sosta nella zona industriale di Brondolo che costeggia il canale Lombardo, sono state rinvenute 10 ceste e  9 sacchi traforati tutti contenenti vongole veraci, per un peso complessivo di circa mezza tonnellata. Il conducente non ha esibito alcun documento di registrazione (D.D.R.) di accompagnamento e scorta di tale lotto di molluschi, pertanto è stato multato per 2.000 euro.

L’intero lotto di molluschi, del valore commerciale di circa euro 4.500 è stato sottoposto a sequestro amministrativo e, poiché vivo, rigettato nella vicine acque lagunari per il ripristino del ciclo vitale.

Lascia un commento