Elezioni a Chioggia, Penzo: “No al trasferimento del mercato ittico all’Isola dell‘Aleghero”

Foto Barbara PenzoGiovedì sera, durante il confronto tra i candidati sindaco svoltosi al teatro San Martino di Sottomarina, Giuseppe Casson ha confermato l‘idea di trasferire il mercato ittico all’Isola dell’Aleghero. «Si tratta di un progetto – spiega la candidata Pd Barbara Penzo – che, considerato il luogo dove dovrebbe essere costruito, (due piccoli isolotti) potrebbe essere realizzato in tempi non compatibili con l’emergenza del suo trasferimento. Va ribadito che, tra l’altro, sia i pescatori siagli esponenti del commercio ittico, ritengono quella proposta del tutto insoddisfacente per rispondere ai bisogni della pesca e del mondo del commercio. Sono ancora più convinta della necessità che il mercato ittico venga trasferito in una porzione di territorio il più vicino possibile all’imboccatura del Porto di Chioggia e ai raccordi viari con l’entroterra e con una capacità realizzativa molto rapida».

 

«Il Pd aveva proposto, a suo tempo, il sito di Punta Colombi che, per me, resta ancora quello più idoneo – continua -. Per questo, chiedo ad Aspo e al Sindaco, che tra l’altro siede nel cda dell’azienda, di bloccare la realizzazione del deposito di Gpl e di riservare la stessa area o altra limitrofa, allo spostamento del mercato ittico. Va considerato, a tal proposito, che è proprio Aspo il soggetto che ha la titolarità della gestione di quell‘area, ragion per cui il Sindaco aveva e ha piena voce in capitolo».

 

 

Lascia un commento