Limena, si fingono poliziotti per un controllo: picchiato e derubato

scippoRapina con colluttazione nel pomeriggio di lunedì alle 16 a Limena. Vittima un 42enne di nazionalità romena residente a Padova, che è stato fermato da due persone con la scusa di un controllo all’altezza del ponte autostradale. I due uomini indossavano due giubbotti catarifrangenti, ma non mostravano alcun segno identificativo, se non la loro presunta appartenenza alla Polizia Locale, in servizio per effettuare dei controlli.

Alla richiesta di esibire i documenti, l’uomo ha estratto il portafogli, contenente 200 euro in contanti. I due malviventi ne hanno subito approfittato per strapparglielo dalle mani e darsi alla fuga. Nell’opporre resistenza, la vittima ha ricevuto due pugni in faccia, che lo hanno stordito, dando così ai due ladri la possibilità di fuggire con il bottino a bordo di un’auto di colore scuro. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Lascia un commento