Martellago, una donna trovata morta ai laghetti

laghetti martellagoSoffriva di depressione, e per questo ha deciso di lasciarsi andare. Ha scelto i laghetti di Martellago per compiere l’estremo gesto una 64enne del posto, che lascia un marito e due figlie.
La donna, racconta il Gazzettino, da tempo soffriva di depressione, ma non ha mai dato segni di cedimento. La sera prima della sua morte, aveva partecipato a una festa di laurea, dove i familiari l’avevano vista tranquilla, serena. Ma al mattino sparisce, lasciando in casa documenti e cellulare. La famiglia, preoccupata, corre subito dai Carabinieri per denunciarne la scomparsa: partono immediate le ricerche, nel mirino i luoghi più frequentati dalla 64enne, tra cui i laghetti di Martellago, dove si erano precipitati anche i familiari per le ricerche.
Il ritrovamento del cadavere è avvenuto intorno alle 11, a scoprirlo la nipote della donna. I carabinieri e i soccorsi hanno riportato il corpo esanime della donna a riva, accertandone il decesso per annegamento volontario La salma è stata trasportata in obitorio a Mirano a disposizione del magistrato. La tragedia ha destato vasta eco in paese, dove la donna era conosciuta.

Lascia un commento