Mirano Summer Festival, ci saranno anche gli Stadio

foto Summer Festival Mirano qCi sarà una serata speciale con gli Stadio, vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo, in tour nelle principali città italiane. Concluso l’accordo con la band di Gaetano Curreri, l’Associazione Volare sfoggia dunque un’edizione tutta speciale, con il concerto del gruppo bolognese che sarà la punta di diamante della programmazione. Ma non è l’unica novità, di un programma che gli organizzatori stanno limando in queste settimane.

Torneranno le migliori cover band, alcune inedite, con i più grandi successi italiani e internazionali, tornerà soprattutto il giardino estivo con cucina, bar, bancarelle che i miranesi hanno dimostrato di apprezzare in questi anni, dal 2007 ad oggi, confermando il Mirano Summer Festival come una delle manifestazioni più attese e seguite della terraferma veneziana. Il grande concerto degli Stadio, in programma il 15 luglio, sarà l’unica serata a pagamento di una manifestazione tutta gratuita che anche quest’anno guarderà alla beneficienza. La kermesse aprirà ufficialmente i battenti il 1° luglio con la Diapason Band e i successi di Vasco Rossi, per chiudere il 24, con serate dedicate ai giovani talenti emergenti, alla moda e alla bellezza. L’8 luglio, inoltre, prevista una speciale serata per la Riviera del Brenta, a un anno dal deva- stante tornado. Ospiti, quella sera, saranno i Rumatera, rock band originaria proprio di Cazzago, uno dei paesi più colpiti.

Il gruppo, atteso dopo un inverno passato negli Stati Uniti ad arruolare un nuovo chitarrista, segna il ritorno al festival miranese della band locale, ormai famosa in tutta Italia e anche all’estero, in un palcoscenico che aveva già calcato nel 2013, facendo il pienone none. “Abbiamo voluto festeggiare il traguardo delle dieci edizioni con una sorpresa d’autore, gli Stadio – spiega il patron del festival Paolo Favaretto, impegnato in queste settimane anche nell’organizzazione dell’atteso Live Music Mestre – stia-mo approntando un programma di richiamo e sicuro impatto, con un’edizione non troppo lunga ma qualitativamente importante, che fa sintesi di questi dieci anni di successi del Summer Festival di Mirano.

Filippo De Gasperi

Lascia un commento