Prefabbricati per i profughi a Conetta, Panfilio: “Una scelta scellerata”

caserma cona profughiLa questione profughi continua ad infiammare la polemica. Questa mattina, per le ore 10,30 ,è stata convocata una conferenza di servizi a Venezia a palazzo Dieci Savi per discutere della posa in opera di moduli prefabbricati all’interno della base Silvestri di Conetta, destinati all’accoglienza dei profughi.

Il sindaco di Cona, Alberto Panfilio, non ci sta e la definisce una “scelta scellerata, che condanna i miei cittadini a subire un progetto di accoglienza e integrazione fallimentare, accompagnato da un investimento economico assurdo se legato al presupposto di struttura temporanea!

Qualche giorno fa la ex base militare è finita sotto i riflettori dei media nazionali per le cattive condizioni di vivibilità in cui versa la struttura. Il prefetto Domenico Cuttaia aveva riconosciuto le difficoltà causate dal sovraffollamento e le tensioni sociali che ne sarebbero scaturite, tuttavia ha tentato di placare gli animi assicurando che la situazione fosse sotto controllo, e che comunque, al momento, si trattasse dell’unica soluzione praticabile.

Lascia un commento