Romea, aperti i bandi per i lavori di messa in sicurezza

romea trattoE’ una notizia positiva, quella che da Roma riferisce il parlamentare Diego Crivellari, ambasciatore del prossimo incontro tra Anas e Comuni in merito all’annosa questione della statale Romea, che pare vicina a una soluzione risolutiva. “Sono già usciti bandi per assegnare lavori per un valore di 13 milioni per il tratto veneto, ovvero dal confine dell’Emilia Romagna sino a Mestre – afferma Crivellari -. Quarantadue chilometri che interessano tre province”.

Si tratta sostanzialmente di lavori di messa in sicurezza, che comprendono, tra le altre cose, il risanamento del piano viabile, il rinforzo della pavimentazione e il posizionamento delle barriera di sicurezza, con una durata complessiva di cinque anni. E’ previsto anche un ulteriore investimento, dedicato nella fattispecie al tratto polesano. “Si tratta di 105 milioni di euro . conferma Crivellari – con le prime gare già nel 2016, nel quale il tratto veneto e anche polesano beneficerà di circa trenta milioni. Dal 2017 e per i quattro anni a seguire l’importo complessivo di spesa previsto sarà di 170 milioni. Nei prossimi giorni mi farò promotore di un incontro tra Anas ed enti locali interessati per chiarire le criticità e confrontarci sugli interventi in programma”.

Lascia un commento