Rovigo, sottopasso pronto ma mai aperto: interrogazione in consiglio

Lavoriincorso“Il sottopasso ciclopedonale che dovrebbe collegare Via Maffei alla cittadella socio-sanitaria dell’azienda ULSS 18 a prima vista pare concluso. Invece, è sigillato, nessuno può usufruirne”. A sollevare la questione è Mattia Milan, consigliere comunale Lista Civica Silvia Menon Sindaco, con un’interrogazione al sindaco Bergamin, alla giunta e al presidente del consiglio comunale.

“A prima vista pare un tracciato completo per cui, apparentemente, manca soltanto il taglio del nastro inaugurale. Di fatto, però, la situazione è questa da almeno 5 anni – incalza Milan -. Per questo chiedo spiegazioni per tutti quei cittadini che desiderano lasciare l’auto in garage per portarsi alla cittadella a piedi o in bicicletta. Ritengo sia inaudito aggiungere alle opere promesse anche la lista delle opere incompiute. La politica deve uscire dai palazzi e iniziare a guardarsi intorno: il territorio chiama e siamo noi a dover rispondere”.

Lascia un commento