Costa di Rovigo: aveva raggirato e derubato un anziano, denunciato il truffatore

D.A.Ha finalmente un volto il malvivente autore di numerosi furti ai danni degli anziani del luogo. E’ stato identificato ieri, dai carabinieri di Costa di Rovigo, denunciando così all’autorità giudiziaria rodigina D.A., 39enne nativo di Pomigliano d’Arco (NA), residente a Molinella (BO), titolare di precedenti specifici.

Qualche giorno dopo capodanno il malfattore si era presentato a casa dell’anziano, chiedendo con modi gentili e convincenti di poter visionare i materassi che erano in uso all’interno dell’abitazione. Al termine del controllo, l’uomo ha iniziato a confondere la vittima con un eloquio veloce e, pur mantenendo modi garbati, con un atteggiamento sempre più insistente e pressante, tanto da giungere a circuire il 75enne e convincerlo ad andare a prelevare presso il suo istituto di credito la somma contante di euro 2.100,00. Una volta entrato in possesso del denaro, D.A. si è allontanato con una scusa.

Quando il 75enne ha capito di essere stato raggirato, ha subito chiamato il numero d’emergenza 112, richiedendo l’intervento di una delle pattuglie in circuito. Gli investigatori dell’Arma hanno cercato di raccogliere quanti più elementi utili dal malcapitato, che tuttavia è riuscito a riferire la sola descrizione del furgone utilizzato dal malvivente e parte dei numeri della targa. Nonostante i pochi indizi, i Carabinieri sono infine giunti all’identificazione di D.A., con conseguente denuncia in stato di libertà per essersi reso responsabile del reato di truffa ai danni di persona anziana.

Lascia un commento