Damiano incontra i pensionati di Rovigo, Crivellari “Possiamo rimodulare la riforma Fornero”

damiano crivellariQuesta mattina avrà luogo a Roma “A testa alta”, manifestazione nazionale organizzata da sindacati pensionati di Cgil, Cisl e Uil. Diversi i pullman partiti dalla regione Veneto per manifestare, a partire dalle 10 in Piazza del Popolo, sui temi della rivalutazione delle pensioni, reversibilità, fisco, welfare, non autosufficienza.
Ieri, alla vigilia dell’evento, il parlamentare polesano del Partito Democratico, Diego Crivellari, e il collega Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, hanno incontrato una delegazione di pensionati di Rovigo e i rappresentanti dello Spi Cgil polesano.

“Rivalutazione degli assegni, parificazione fiscale, difesa delle pensioni di reversibilità, tutela del potere d’acquisto dei pensionati, ripensamento della Fornero, sono tutte questioni che debbono essere considerate e valutate attentamente – ha detto Crivellari, confermanfo di aver aderito alla proposta di riforma depositata dal collega Cesare Damiano -. Esprimo la mia solidarietà ai pensionati e alle parti sociali che oggi sono scesi in piazza per manifestare “A testa alta” le loro opinioni invitando il Governo ad agire”.

“La proposta del collega e Presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, Cesare Damiano – ha concluso Crivellari –  che ho sottoscritto, mi sembra un ottimo punto di partenza che dimostra come potremmo rimodulare quanto già stabilito dalla Fornero, rispondendo alle domande poste dai pensionati e dai loro sindacati. Ho avuto modo di discuterne ieri con un gruppo di polesani, lo Spi Cgil rodigino e lo stesso deputato Damiano”.

Lascia un commento