Elezioni Campolongo, Zampieri: “Dalla parte della gente”

Schermata 2016-05-25 alle 10.42.53Andrea Zampieri, 36 anni, ex vicesindaco della giunta Campalto si presenta alle elezioni con la lista “Zampieri sindaco – Insieme si cambia” appoggiata da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Indipendenza Noi Veneto. Preciso il programma elettorale su cui punta Zampieri.

“Per fare il nostro programma – dice il candidato – ci siamo messi dal punto di vista della gente, chiedendoci cosa stia, nella vita normale di tutti i giorni, più a cuore alle persone. La risposte più naturali che ci sono venute sono: i figli prima di tutto, la famiglia, gli anziani e poi allargando anche la sicurezza nelle strade e nelle case. Con questi punti fermi abbiamo costruito un programma che parte proprio dai figli e dalla famiglia, dando un grande spazio alla scuola. Abbiamo introdotto un capitolo specifico per le politiche giovanili. Per gli anziani, abbiamo la fortuna di avere una bella rete di volontariato, ma bisogna utilizzarla meglio. Sempre per gli anziani ci sono due problemi specifici che riguardano il nostro territorio, perché confine fra due provincie e lontano dagli ospedali dell’Ulss 13: l’utilizzo delle impegnative urgenti presso l’ospedale di Piove di Sacco, e la possibilità di arrivare con i mezzi pubblici all’entrata degli ospedali. Gli ospedali devono essere serviti da una rete di trasporti pubblici”.

Altre cose importanti sono per Zampieri: il completamento della tangenziale di Bojon, la rotonda al centro di Liettoli e la soluzione del problema del parcheggio dell’ufficio postale di Bojon. Il programma comprende altri capitoli: la sistemazione dei centri urbani e del territorio, sicurezza idraulica relativa agli argini del Brenta, la cultura e lo sport, il problema dell’immigrazione, le associazioni.

A.A.

Lascia un commento