Elezioni Este, Agujari Stoppa gioca la carta della continuità

agujari stoppa stefano esteLa continuità di dieci anni di amministrazione comunale è nelle mani di Stefano Agujari Stoppa, il leader delle Civiche d’Este che per due mandati è stato il vice di Giancarlo Piva. Udc, Cittadini per l’Italia (non presente tuttavia nella scheda elettorale), Este a Colori e ovviamente Pd e Civiche d’Este: è questa la coalizione che sostiene Agujari Stoppa alle prossime amministrative. Il sindaco uscente Giancarlo Piva, pur non potendo ricandidarsi come primo cittadino si è messo comunque a disposizione per questa nuova campagna elettorale: “Governabilità ed affidabilità, sono i valori che Stefano e questa coalizione garantiscono agli elettori”, ha sottolineato lo stesso Piva.

Ha invece sottolineato da subito il candidato sindaco: “E’ una grande emozione sentirsi sintesi di molti valori e sentori diversi. Questo rende la sfida ancora più importante e accattivante e non nascondo che per me questa sarà la campagna elettorale emotivamen- te più forte. Mi sento giocatore di una squadra: voglio ribaltare il concetto di leader. Qui convivono l’esperienza ci- vica e la dignità dei partiti. Ora siamo in spogliatoio, pronti al primo tempo del programma e al secondo tempo della campagna elettorale vera e propria”.

Tra i candidati noti della coalizione c’è l’intera giunta comunale (Matteo Pajola, Eleonora Florio, Silvia Ruzzon, Fabrizio Brugin).

In campo scendono quasi tutti gli attuali consiglieri comunali: Alberto Fornasiero e Andrea Quadarella (Civiche d’Este), Andrea Dalla Valle, Francesco Panfilo e Stefano Papa (Pd). Il program- ma elettorale di Agujari Stoppa si apre con il sostegno al progetto di fusione, alla condivisione dei servizi e l’importanza degli investimenti per le attività produttive della città, (n.c.)

Lascia un commento