Elezioni Vigodarzere, una grande coalizione sul nome di Zordan

Schermata 2016-05-24 alle 15.07.54Ad Adolfo Zordan, candidato a sindaco della lista “Il Centro Destra Zordan sindaco” è riuscita l’impresa forse più temuta dal centrosinistra attualmente in carica. Attorno al nome di Zordan, leghista convinto e vulcanico, si sono coalizzate tutte le forze di centrodestra che, negli ultimi anni, avevano sempre preferito correre da sole. A cominciare dalla Lega Nord che in altri Comuni, ad esempio, si presenta con una propria lista e il proprio simbolo.

L’impresa, che non accadeva da dieci anni, potrebbe fare la differenza o comunque rendere la competizione acerrima fino all’ultimo. La nuova coalizione raggruppa Lega Nord, Fratelli d’Italia, Forza Italia, il movimento di cittadini Idee&azione.it, i Giovani padani e la lista Prima Vigodarzere.

Zordan, laureato in Sociologia, ha 63 anni ed è pensionato. Sposato, ha due figli e due nipotini. È stato assessore allo sport nella giunta del sindaco Francesco Francini Pesenti che ha governato dal 1997 al 2011. “Il primo nostro obiettivo è quello di realizzare le tante incompite che ancora ci sono a Vigodarzere – afferma Zordan -. Oltre a ciò, puntiamo a rendere davvero sicuro, nei fatti e non a parole, il nostro territorio, cominciando dalla realizzazione di piste ciclabili oltre alla sistemazione della viabilità anche sovra comunale con il passaggio del Grande Raccordo Anulare”.

E forse non è un caso che, al primo punto degli investimenti pubblici, la lista di Zordan ponga come priorità, quelli destinati alle scuole.

La conclusione del programma è da sempre lo slogan dell’impegno politico del leghista storico Zordan: promuovere qualsiasi iniziativa volta a fare in modo che le risorse prodotte nel nostro territorio rimangano in loco”. (n.m.)

Lascia un commento