12^ tappa del Giro d’Italia, Noale e la Riviera pronte ad accogliere la Carovana Rosa

12 tappa giro d'italiaL’onda rosa del Giro d’Italia attraverserà il Veneto nella sua dodicesima tappa, la Noale-Bibione. Oltre 180 km di tracciato pianeggiante, una passeggiata, prima del successivo e impegnativo tratto montano da Palmanova a Cividale del Friuli.

La 12° tappa attraversa buona parte del territorio veneziano, toccando i comuni di Noale, Santa Maria di Sala, Mira, Dolo, Mestre, Annone Veneto, Pramaggiore, Portogruaro fino a Bibione.

A Noale, neanche a dirsi, la festa è già cominciata. Oggi pomeriggio, alle 15, è prevista la trasmissione dell’11 tappa Modena-Asolo e a seguire vi sarà un aperitivo con musica. Domani mattina, invece, largo ai mercatini, in attesa della partenza della Noale-Bibione, alle ore 13. Sarà possibile seguire la diretta dai maxi schermi al di fuori della Rocca.

I ciclisti passeranno anche per Caltana, in onore di Chiara Pierobon, ciclista 22enne scomparsa lo scorso 1° agosto. Per l’occasione, saranno presenti il sindaco Nicola Fragomeni e i parenti della giovane ciclista.

Si prosegue poi verso Mira e Dolo, dove il passaggio dovrebbe avvenire intorno alle 15. La circolazione subirà delle variazioni: sono previsti dei percorsi alternativi per raggiungere gli ospedali, il servizio Actv rimane sospeso e dalle 11.30 alle 15 la Regionale 11 sarà chiusa al traffico per consentire il passaggio del Giro. Resta l’incognita ferrovia, con il passaggio a livello di via Bellin, ma il sindaco di Mira ha già annunciato che Sistemi Territoriali non sospenderà il passaggio dei treni sulla tratta; della notizia sono stati allertati sia il comitato che organizza il Giro, sia la prefettura.

Da Oriago, rotta verso Mestre. Da lì il giro proseguirà toccando Treviso e provincia, per poi “rientrare” nel veneziano attraverso la porta di Annone Veneto e continuare per gli ultimi 80 km fino a Bibione.

 

Lascia un commento