Inclusione dei bambini con disabilità, premiata un’associazione di Campagna Lupia

consegna_1600_1138A conclusione del progetto “Mano per Mano”, le associazioni del territorio si scambiano un gesto di solidarietà. Il progetto, promosso dall’associazione “Famiglia e Abilità” di Campagna Lupia, ha promosso alcune esperienze laboratoriali per bambini dai 5 ai 10 anni con specialità diverse, per  favorire la conoscenza della disabilità attraverso giochi-laboratorio e la gioia di condivisione tra i bambini.

Per questo l’associazione “Dafne” di Campolongo Maggiore ha voluto premiare l’impegno dell’Associazione “Famiglie e Abilità” di Campagna Lupia, con un contributo economico a favore di un secondo progetto: “Adotta una terapia”, nato per dare l’opportunità a tutti di poter avere le terapie necessarie per l’autonomia di ragazzi con disabilità.

Mattia Gastaldi, in rappresentanza di Dafne, ha così consegnato alla Presidente di “Famiglie e Abilità” Alessandra Boran la somma di euro 350, cifra frutto dell’avanzo di bilancio 2015.

“Con Famiglie e Abilità – dichiara Gastaldi -, abbiamo iniziato da un anno a questa parte una bellissima collaborazione grazie al progetto “Mano per Mano”, una serie di laboratori creativi mensili per favorire l’inclusione dei bambini con disabilità. Ci è sembrato pertanto naturale all’assemblea dei soci, avendo avuto un avanzo di bilancio, devolverlo in beneficenza a “Famiglie e Abilità”.

“Non posso che ringraziare di cuore – dichiara Alessandra Boran – a nome di tutti i bambini e genitori della nostra Associazione. Grazie al loro contributo riusciremo a garantire 10 terapie ai nostri ragazzi”.

Lascia un commento