Lendinara (RO), maltrattano la nonna anziana: allontanati da casa

maltrattamenti anziani

LENDINARA (RO) – Maltrattata ripetutamente dalla figlia e dal nipote con cui conviveva. La triste storia di un’anziana 85enne, già afflitta da una malattia degenerativa come il morbo di Alzhaimer, che per anni ha subito i soprusi della figlia, 55enne, e del nipote 27enne che viveva con loro, è arrivata a una svolta,  grazie all’intervento dei carabinieri, che hanno scoperto i maltrattamenti di cui era vittima.

Le indagini dei carabinieri, proseguite per mesi, hanno permesso di raccogliere elementi tali da confermare i sospetti che pendevano sui familiari dell’anziana, che a lei riservavano non le cure che meritava, ma maltrattamenti, vessazioni e continue umiliazioni. Ora, queste offese avranno fine. Il magistrato di turno ha infatti emesso una misura cautelare che prevede l’allontanamento dei familiari dall’abitazione in cui risiede l’anziana malata. Indagata anche la nipote più piccola, di 18 anni, anche se il suo coinvolgimento risulta meno grave.

Lascia un commento