Maerne, coppia picchiata in autobus

actvSi erano espressi in modo lusinghiero nei confronti di una ragazza, accompagnata dal fidanzato, e la vicenda è finita in lite. È successo sabato sera, poco dopo le 20, a Maerne, a bordo di un autobus della linea Noale-Mestre.

L’alterco è scaturito da una serie di apprezzamenti nei confronti di una ragazza, da parte di due stranieri, mentre attendevano l’autobus diretto a Noale alla fermata di piazza IV Novembre. Apprezzamenti che il fidanzato della giovane non aveva affatto digerito. Così, una volta saliti sulla corriera, dalle parole si è presto passati ai fatti: parte qualche schiaffone, poi la situazione sembra farsi più tesa e il fidanzato ha deciso di chiamare i carabinieri, ma i due aggressori si sono avventati su di lui, cercando di strappargli il cellulare dalle mani.

Tempestivo l’intervento del conducente, che ha immediatamente fermato il mezzo e chiamato le forze dell’ordine, arrivate sul posto poco dopo. Intanto, i due aggressori si erano dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. Per la giovane coppia nessuna ferita grave, solo tanta paura, mentre i passeggeri dell’autobus hanno dovuto attendere la corsa successiva per riprendere il viaggio verso la loro destinazione.

Lascia un commento