Venezia, suicidio nel palazzo della Regione

linetti_01Si è lanciato dai piani superiori e si è schiantato sul pavimento del cortile interno di Palazzo Linetti, una delle sedi della Regione Veneto, in calle Priuli a Cannaregio. L’estremo gesto è stato compiuto da un veneziano di 51 anni, uno dei dipendenti impiegati nel palazzo.

A fare la scoperta l’addetto alle pulizie, che ieri sera, intorno alle 21, ha scorto la sagoma di un uomo per terra, per poi scoprire che era morto. Immediata la chiamata dei carabinieri e dei soccorsi, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare, la morte risaliva a qualche ora prima. L’ipotesi di suicidio è la più accreditata, la polizia sta raccogliendo tutti gli elementi per fare piena luce sull’episodio. Esclusa, comunque, ogni altra ipotesi.

 

Lascia un commento