Chioggia, gli auguri e l’analisi di Forza Italia “Ora ci vogliono fatti concreti”

13007211_217869058602695_1621588726216160362_nSul risultato che ha sconvolto gran parte del Veneto si sono espresse tutte le forze politiche, incluso il coordinamento clodiense di Forza Italia, che ha salutato, complimentandosi per il suo risultato, il giovane neosindaco della cittadina. “La campagna elettorale è finita, sono finiti gli slogan, le scaramucce e i cittadini hanno grandi aspettative”, si legge in un comunicato stampa, che include una breve analisi del voto.

“A nostro modo di vedere, si può riassumere semplicemente così: il primo turno ha visto quattro candidati (Segantin, Penzo, Campanaro e Ferro) su cinque puntare sul rinnovamento delle persone e delle idee, e il candidato sindaco uscente più conservatore e con forti candidati “storici” al consiglio comunale”. Al ballottaggio poi è andato Ferro con 5570 voti e Casson con oltre 8941. Alla fine Ferro ha sbaragliato la concorrenza con oltre 14mila voti, provenienti da cittadini convinti che il cambiamento fosse giusto ma che probabilmente, al primo turno, non si sono riconosciuti nel Movimento 5 stelle.

“Un risultato simile era prevedibile, ma non scontato, bastava analizzare i risultati del comune di Mira di 4 anni fa quando il giovane Maniero con solo il 17,4% sfidava al ballottaggio Carpinetti che aveva il 43%, poi sconfitto. Ma nel 2017, si vedrà se passerà l’esame del secondo mandato!”

Afferma il coordinatore comunale Vincenzo Boscolo – “Ora, però, la prova del nove sarà il programma elettorale pentastellato da trasformare in programma di governo, la giusta scelta delle persone in giunta e di presidenza del consiglio comunale, e soprattutto la capacità di relazionarsi con il consiglio comunale e l’opposizione in particolare. Oggi, i cittadini si basano su fatti concreti che per l’amministrazione equivale agli atti da produrre”.

Auspichiamo ci sia la consapevolezza da parte di tutti che il Municipio appartiene alla Città”, – continua la vicecoordinatrice azzurra Serena De Perini – “che nessuno è perfetto e che la verità non sta mai da una parte sola. Forza Italia Chioggia da parte propria cercherà di fare un’ opposizione costruttiva, di reciproco rispetto, mettendo la propria esperienza a servizio della Città, cercheremo qualsiasi forma di collaborazione per il bene della Città”.

Lascia un commento