Elisa Fabian e il boom di preferenze al Pd di Cavarzere

cavarzereUn dato che si discosta dalla media, e che rappresenta un “record”, quantomeno a livello locale, per il Partito Democratico. Siamo a Cavarzere, a qualche giorno dalla riconferma di Henri Tommasi a sindaco della città, si continua a parlare dei candidati a cui sono andate le preferenze dei cittadini, e soprattutto del caso di Elisa Fabian.

Trentanove anni, Cavarzerana doc, nuova alla politica, ma da qualche tempo nella direzione provinciale del partito, il suo risultato è stato il secondo più soddisfacente alle elezioni del 5 giugno: sono stati 299 gli elettori che hanno scritto il suo nome sulla scheda blu. A congratularsi per il suo risultato, anche Pierluigi Bersani, che con una telefonata si è complimentato per l’obiettivo raggiunto.

Un dato che pesa e che probabilmente riserva per Fabian un ruolo di primo piano nella prossima amministrazione. Alla direzione del partito locale, nei giorni scorsi, si è discusso del futuro governo di Cavarzere. La priorità? Per Fabian è il bene comune e non il tornaconto personale.

Lascia un commento