Notte Bianca a Mirano, si farà il 9 luglio

 

NOTTE-BIANCA-MIRANO-11-GIUGNO-2016Non servirà più aspettare settembre per vivere la Notte Bianca di Mirano. L’appuntamento sarà recuperato il prossimo 9 luglio, al posto della Notte Rosa di Noale “saltata” a causa delle poche adesioni dei commercianti della città dei Tempesta.

Lo hanno deciso all’unanimità i commercianti miranesi in una riunione, la scorsa settimana nella sede di Confcommercio, convocata proprio per decidere quando e come recuperare la Notte Bianca-American Style, inizialmente programmata l’11 giugno e poi annullata per le cattive previsioni meteo. Durante l’incontro, a cui hanno partecipato molte attività commerciali di Mirano che hanno aderito al “pacchetto iniziative”, la data del 9 luglio, “liberata” nel frattempo dall’annullamento dell’evento noalese, è stata giudicata ottima sia dai titolari dei negozi, che di quelli di bar, ristoranti e gelaterie. Concordi anche molti commercianti che non hanno potuto partecipare alla riunione e che hanno preso parte alla decisione telefonando prima dell’incontro e dando la loro preferenza per la nuova data.

Il programma resta quello predisposto per giugno, improntato al sogno americano. La Notte Bianca coinvolgerà tutto il centro storico di Mirano, da piazza Martiri e le via adiacenti fino a via Gramsci, con oltre 50 attività coinvolte, 24 punti di intrattenimento diffusi in tutto il centro cittadino e un percorso gastronomico con ben 22 tappe organizzato coinvolgendo i tanti locali che hanno reso celebre la movida miranese. Sarà possibile fare shopping fin oltre la mezzanotte, grazie all’apertura straordinaria dei negozi e, a differenza di giugno, con la stagione dei saldi già entrata nel vivo. Affari assicurati dunque, con molte attività che oltre alle migliori occasioni offriranno anche la possibilità di partecipare al concorso “Vinci con le Notti nel Miranese”, che mette in palio buoni spesa per complessivi 12 mila euro.

«Ringraziamo i commercianti per la partecipazione e per aver deciso, indipendentemente dalla data, di dare spessore a un evento che si voleva valorizzare al massimo, anche dopo l’annullamento dell’11 giugno», spiega il direttore di Confcommercio del Miranese, Tiziana Molinari, «la grande risposta che c’è stata dimostra come tutti tengano a questo evento, per il quale abbiamo investito tempo, lavoro e risorse con l’obiettivo di qualificare il commercio dei negozi di vicinato, in una piazza importante come Mirano».

Lascia un commento