Rosolina, blitz antiabusivismo sulle spiagge: sequestrati 300 prodotti

Sequestro prodotti a Rosolina MareBlitz antiabusivismo sulle spiagge di Rosolina Mare (RO). I carabinieri hanno dato il via ieri alle operazioni fermando, in due distinti controlli, due stranieri trovati in possesso di circa 300 prodotti commerciali, senza però essere in possesso delle autorizzazioni amministrative previste dalla normativa sul commercio.

Si tratta di ombrelloni, occhiali da sole di forge varie, bandane di vario tipo, fasce per capelli ed altro ancora. Ai due stranieri, già noti alle forze dell’ordine. per episodi analoghi, un 32enne di origine marocchina ed un bengalese 35enne, sono state quindi comminate sanzioni pecuniarie per oltre 10.000 euro. Il Sindaco di Rosolina, una volta ricevuti gli atti dei Carabinieri, potrà poi procedere alla confisca e distruzione di tale materiale, costituente esempio di “concorrenza sleale” rispetto l’economia legale di un territorio che vive in termini primari di turismo e del suo relativo commercio.

Lascia un commento