Scorzè, addio alla dolce maestra Giulia

File Name : DSCN3054.JPG  File Size : 1.1MB (1157553 bytes)  Date Taken : Lun, 29 lug 2002 11:18:54  Image Size : 2560 x 1704 pixels  Resolution : 300 x 300 dpi  Bit Depth : 8 bits/channel  Protection Attribute : Off  Camera ID : N/A  Camera : E5000  Quality Mode : FINE  Metering Mode : Matrix  Exposure Mode : Programmed Auto  Speed Light : No  Focal Length : 7.1 mm  Shutter Speed : 1/863.5 seconds  Aperture : F8.0  Exposure Compensation : +0.7 EV  White Balance : Auto  Lens : Built-in  Flash Sync Mode : N/A  Exposure Difference : N/A  Flexible Program : N/A  Sensitivity : ISO400  Sharpening : Normal  Image Type : Color  Color Mode : N/A  Hue Adjustment : N/A  Saturation Control : Normal  Tone Compensation : Normal  Latitude(GPS) : N/A  Longitude(GPS) : N/A  Altitude(GPS) : N/A

È un giorno di lutto per Scorzè, si è spenta Giulia Sonzogni, 54 anni, insegnante della scuola primaria di Cappella di Scorzè, amata dai bambini e stimata dai colleghi insegnanti.

Si è spenta mercoledì sera, davanti agli occhi increduli del marito. Erano a casa, stavano mangiando un gelato. Poi, un male la coglie all’improvviso, il marito chiama i soccorsi, ma è tutto inutile, per Giulia non c’era più nulla da fare.

La notizia della sua morte fa il giro del web, tutti spendono una parola di cordoglio per una maestra che ha lasciato un segno profondo nei cuori di molte generazioni. Tutti la definiscono una persona rara, pura di cuore e appassionata del suo lavoro. Giulia lascia un vuoto enorme nella vita della sua famiglia, un marito e due figlie poco più che ventenni, ma il suo ricordo continuerà a vivere nei cuori dei bambini che ha aiutato a crescere.

Lascia un commento