“Summer Park”, Salzano in festa

summer park salzanoRitorna, anche quest’anno, l’evento per tutte le età che accenderà gli animi per 5 giorni: il “Summer Park” che, per questa sua terza edizione, cresce e si apre verso nuovi orizzonti. Da mercoledì 29 giugno a domenica 3 luglio, l’area “Punto Giovani Salzano”, nel parco Brolo, si animerà per dare vita a serate e giornate piene di iniziative. Tra le novità di quest’anno ci sarà la collaborazione con il gruppo missionario di Noale e una grande novità per i bambini: il Summer Park Junior, che si svolgerà domenica 3, e che proporrà attività interamente dedicate ai più piccoli. Il festival di musica, sport e solidarietà è organizzato da Gruppo X, Polisportiva FLY Salzano, Power Sound & Light, in collaborazione con: Avis Aido Admo, Airett, gruppo missionario Noale, Volley Salzano, 4nci, comitato genitori e rappresentanti delle scuole di Salzano, La Tana del Bianconiglio, cooperativa GEA. Mercoledì 29 giugno, alle 21, sarà inaugurato il festival con una serata dal titolo “Stories and African Music”, in cui ci saranno degustazioni di prodotti tipici africani, realizzati dai ragazzi africani residenti a Salzano, i quali frequentano regolarmente il Punto G. Durante la serata sarà anche proiettato il cortometraggio: “Stories and African”, realizzato appositamente per la serata. La serata di giovedì sarà dedicata alla consegna dei premi Invictus, riconoscimenti conferiti a chi, durante l’anno, si è particolarmente distinto nel sociale e nello sport. Per salutare l’inizio di luglio, alle 19.30 di venerdì, ci sarà una marcia non competitiva, 6 o 12 km, aperta a chiunque. Le iscrizioni saranno fatte sul posto ad un costo simbolico. Sabato, dalle 16, prenderanno il via i tornei di basket, calcio e green volley, per proseguire poi con lo spritz hour e dalle 21.30, ci sarà l’animazione di Sir Oliver Skardy, con il suo spettacolo “Made in Italy Sound System”. Domenica 3 luglio, dalle 9 fino a sera prenderà vita la prima edizione della versione “Junior del Summer Park” con tornei di calcio, volley, rugby , orentieering e vari laboratori. Inoltre, alle 10, è in programma una marcia non competitiva per bambini: “Io corro non so per chi ma so perché”. Il ricavato di questa marcia sarà devoluto per la costruzione di un acquario nel reparto di pediatria oncologica di Padova. Infine, per quest’ultima serata, è in programma una festa che inizierà con l’aperitivo e durerà fino a tarda notte.

Anna Michieletto

Lascia un commento