Beccati mentre rubavano infissi in alluminio: arrestati

carabinieriSono stati pizzicati a rubare infissi di alluminio da parte dei carabinieri, che stavano svolgendo un servizio di perlustrazione.

Non è andata bene ai bosniaci che ieri sono stati fermati colti con le mani nel sacco dalle forze dell’ordine nei pressi dell’aria di servizio dismessa Tamoil in Giacciano con Baruchella, sulla statale SS434 Rovigo Verona. Stavano scardinando e smontando dal capannone dell’area di servizio gli infissi in alluminio delle porte finestre dell’edificio, molti dei quali erano già stati sistemati a terra, pronti per essere caricati e portati via.

Alla vista dei militari i tre malfattori hanno buttato tutto in aria, dandosi alla fuga. Uno di loro è riuscito a scappare, mentre gli altri due sono stati fermati e arrestati. Si tratta di due pluripregiudicati di 46 e 54 anni di etnia rom, domiciliati a Trecenta (RO) e Castagnaro (VR). I due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del comando di Castelmassa, in attesa del processo per direttissima.

Lascia un commento