Dolo si prepara a fare festa, sbarca la Notte Bianca al Quadrato

WhatsApp-Image-20160701E’ arrivata l’estate e con lei arrivano anche le grandi serate di musica nelle più importanti piazze del Veneto. Anche nel 2016 il format “Notte Bianca al Quadrato” – organizzato e promosso da Give Emotions in collaborazione con i Comuni e le associazioni di categoria locali – farà da richiamo per migliaia di persone, grazie alle numerose attrazioni musicali e non che accenderanno le vie e le piazze dei centri cittadini.

Notte Bianca al Quadrato si occupa dell’animazione delle vie e delle piazze del centro delle città, offrendo spettacoli ed intrattenimento distribuiti in modo omogeneo ed in base alle varie fasce di età. La grande novità del 2016 è proprio la Notte Bianca della Riviera, che vedrà coinvolti tutti i Comuni della bellissima Riviera del Brenta e che si terrà nella splendida cornice del centro di Dolo.

Il 9 luglio dunque la città di Dolo vedrà animarsi le sue vie e le sue piazze, con la musica come filo conduttore, che accompagnerà il pubblico nei propri acquisti nei negozi della città che, per l’occasione, non solo saranno aperti fino a tarda ora, ma organizzeranno anche molteplici iniziative, divertenti e convenienti.

Il progetto organizzativo della Notte Bianca della Riviera prevede l’animazione delle vie e delle piazze del centro della città, offrendo spettacoli ed intrattenimento distribuiti in modo omogeneo nel centro storico ed in base alle varie fasce di età, così da coinvolgere tutto il pubblico presente con l’animazione e portarlo a fare i propri acquisti durante la serata.

Tutte le iniziative e gli spettacoli, gratuiti per il pubblico, sono resi possibili dalla collaborazione tra il Comune di Dolo, Ascom – Confcommercio della Riviera del Brenta, Venezia Opportunità e con il prezioso contributo delle attività commerciali e dei pubblici esercizi di Dolo e delle aziende sponsor, nazionali e locali.

Nel centro di Dolo, il 9 luglio, la Notte Bianca della Riviera attirerà giovani e adulti, famiglie e gruppi di amici, grazie alle tante e differenti proposte musicali e di intrattenimento che coinvolgeranno le vie e le piazze della città. Seconda tappa di Hashtag Music Festival® dell’estate 2016, i più giovani potranno ballare la musica di importanti Dj e vivere un grande spettacolo, ricco di coreografie ed effetti speciali. Guest star Nari & Milani, tra i più importanti dj del panorama internazionale ed in cima alle classifiche nazionali ed internazionali.

Lungo Via Cairoli, un mercatino di artigiani originali, i “Creativi in Movimento”, musica live anni 70 e 80 con i Popsy e la tribute band The Beatlemania. In via Mazzini animazioni, giochi e artisti di strada con I Misurabili, mentre in Piazza Aldo Moro ci saranno dimostrazioni sportive di arti marziali: questi alcuni esempi degli eventi organizzati per la serata del 9 luglio 2016.

Nella zona dello Squero, in collaborazione con l’Associazione Isola Bassa, ci sarà un’area dedicati ai bambini con attrazioni e gonfiabili ed in Piazza Cantiere l’esibizione della “West Glamorgan County Music Office”, famosa scuola inglese composta da più di 100 elementi, mentre in Via Garibaldi si potrà ammirare una bellissima mostra di pittura e scultura, con anche artisti del ferro battuto.

Grande risalto avranno le attività commerciali della città, con molte iniziative di animazione e di promozione per il pubblico. Notte Bianca della Riviera è pensata non solo per animare e coinvolgere i cittadini, ma anche per attrarre pubblico dai comuni e dalle province limitrofe, quale evento catalizzatore dell’estate, promuovendo se stessa e le proprie attività commerciali al numeroso pubblico che arriverà da molte parti del Veneto.

La Notte Bianca è certamente un momento importante di festa per tutta la collettività della Riviera del Brenta – afferma l’Assessore Matteo Bellomoche ha, così, l’opportunità di scoprire ancora una volta Dolo ed il suo comparto commerciale e ricettivo che, anno dopo anno, si conferma di assoluta eccellenza. Grazie a Give Emotions e ad Ascom nella persona di Francesca Matterazzo, che ha sempre creduto nel progetto, siamo certi di poter offrire a tutti un momento estremamente importante per quantità e qualità degli eventi.  Anche la data scelta non è casuale: lo scorso 8 luglio Dolo e i Comuni della Rivera sono stati flagellati da un terribile tornado. Fare la Notte Bianca un anno ed un giorno dopo vuole testimoniare quanto la città e le attività che la animano siano riuscite, con dignità e coraggio, a rimettersi in piedi.

Credo sarà una notte splendete, da Oscar – sottolinea Francesca Matterazzo di Ascom – Confcommercio Riviera del Brenta – dove non mancheranno le opportunità per divertirsi, per approfittare degli esercizi aperti per fare uno shopping qualificato, un piacere per gli occhi e per il palato. L’Amministrazione ed i commercianti regalano questa serata ai cittadini, convinti che la bellezza di Dolo risalterà ancor di più e che coloro che verranno qui per la prima volta a godersi la musica e gli spettacoli non potreanno fare a meno di innamorarsi di noi e di tornare, poi, a trovarci!

“La Notte Bianca della Riviera sarà una serata davvero imponente per Dolo, che si vedrà percorsa da migliaia di persone, attratte dai molti generi musicali: dalla musica anni 70 e 80 a quella dei Beatles, fino alla musica Edm dei più importanti dj nazionali ed internazionali con Hashtag Music Festival®, da alcuni anni il festival di riferimento per i giovani nel Veneto. Ringrazio gli sponsor e le attività commerciali e soprattutto – precisa Giuseppe Bergantin di Give Emotions, organizzatore e deus ex machina del format Notte Bianca al Quadrato e Hashtag Music Festival® – Ascom Riviera del Brenta nella persona di Francesca Matterazzo, l’Associazione Isola Bassa ed il Comune di Dolo, il suo Sindaco Alberto Polo e l’Assessore Matteo Bellomo, oltre a tutti i dirigenti e funzionari coinvolti del Comune di Dolo e dell’Unione dei Comuni della Riviera del Brenta.”

Notte Bianca della Riviera è un evento per la promozione istituzionale, turistica, culturale e commerciale del Comune di Dolo e dei Comuni di  Campagna LupiaCampolongo MaggioreCamponogara, Fiesso d’Artico, Fossò, Mira, Pianiga, Strà e Vigonovo.

Lascia un commento