Gianni Franzoso è il nuovo segretario del Pd di Adria

Foto Gianni FranzosoGianni Franzoso sostituisce Sandro Gino Spinello alla direzione del Pd adriese. Lo fa sapere la sezione del Partito Democratico di Adria, che ha convalidato la nomina a seguito dell’elezione di Spinello a consigliere comunale.

Il quarantanovenne Gianni Franzoso, laureato in Scienze Politiche, ha iniziato la sua militanza politica nei primi anni novanta nel partito socialista, membro della assemblea provinciale del PD  dal 2011 ha ricevuto l’investitura a coordinatore del Partito Democratico di Adria con il voto unanime dei presenti.

Il percorso che lo attende partirà con la campagna referendaria costituzionale prevista per l’autunno. Per rilanciare il partito il neo segretario ha in previsione l’ingresso di nuove figure femminili e di giovani per portare nuove idee ed energie nella sede di vicolo Che Guevara, attraverso anche una migliore collaborazione tra i consiglieri comunali e gli organismi del partito.

Esiste inoltre la volontà di rilanciare le frazioni incontrando la cittadinanza, studiando progetti e strategie per superare questa fase di decadimento che ormai da anni le investe e che sta colpendo anche il Capoluogo. Per questo sarà necessario contattare le altre forze di minoranza del Consiglio Comunale per concertare azioni e linee comuni, che ci permettano di ovviare alle carenze e agli errori commessi dall’ultima amministrazione comunale.

Nella scaletta delle priorità vi sarà pero’ per prima cosa la ricerca di progetti e strategie da attuare insieme ai politici nazionali e regionali del centrosinistra, per cercare di salvare le sorti dell’Ospedale del basso Polesine e di Adria, che nei programmi del centrodestra regionale è destinato a perdere gran parte dei servizi e dei reparti, per diventare solo un centro primo soccorso e di lungodegenza.

 

Lascia un commento