Home Veneziano Miranese Sud Mirano, molesta la ex moglie violando il divieto di avvicinamento: arrestato

Mirano, molesta la ex moglie violando il divieto di avvicinamento: arrestato

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Su di lui pendeva un divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex moglie, ma lo ha ignorato ripetutamente, continuando a tormentare la donna, fino a ieri, quando i carabinieri lo hanno arrestato.

La vicenda è successa a Mirano. Ieri, l’uomo, R.M., un 48enne del luogo, intorno alle 19.00, si era recato presso l’abitazione di Mirano in cui vive l’ex moglie con i figli minori, chiedendo un incontro.  Non ricevendo risposta e venendo respinto con le buone dalla sorella della donna, l’uomo, sicuro che la ex moglie fosse in casa, si è introdotto in giardino e con la sua scala da imbianchino cercando di arrampicarsi sino alla finestra del 1° piano, dietro la quale le donne ed i minori erano state costrette a barricarsi, chiamando nel frattempo il 112 in preda al panico.

I Carabinieri della Stazione di Mirano sono giunti in pochi minuti, sorprendendo l’uomo ancora sotto l’abitazione. L’uomo alla vista delle divise si giustificava dicendo di essere lì per parlare con l’ex moglie, consapevole però che la propria condotta lo avrebbe portato a fare nuovamente i conti con la giustizia. La donna ed i figli sono stati trovati in uno stato di frustrazione e panico ai limiti ma per fortuna non erano stati toccati dall’uomo. L’uomo è stato condotto in caserma a Mirano e al termine degli accertamenti dichiarato in stato di arresto e sottoposto ai domiciliari.

 

Le più lette