Monselice, agricoltori under 30 ad Agrisummer presentano le loro idee innovative

agrisummer16 tuttiUna serata di festa, incontro e divertimento per centinaia di giovani imprenditori di Coldiretti Giovani Impresa, l’associazione che raccoglie gli agricoltori under 30 della nostra provincia e Terranostra Padova che rappresenta gli operatori agrituristici. Venerdì 29 luglio a Monselice il locale “SP” di via Lombardia ospita “Agrisummer 2016”, l’evento dell’estate ideato dai giovani agricoltori padovani e aperto a tutti.

L’appuntamento è dalle 22.30 tra intrattenimento, divertimento e sorprese per tutti. Ospiti della serata il duo comico “Bepi & Maria”, protagonista per tutta la serata di simpatiche incursioni “a tema” sull’agricoltura e dintorni. Presenti i giovani “agrichef” di Coldiretti che sanno reinterpretare in cucina i gusti e i sapori delle tipicità padovane. Insieme a loro anche gli imprenditori finalisti del concorso “Oscar Green” rivolto alle promesse dell’agricoltura. Spazio anche alle energie rinnovabili: in esposizione esclusiva la prima Ferrari F355 Berlinetta a bioetanolo realizzata in collaborazione con Coldiretti Padova e la Lamborghini “Diablo”, esemplare unico del 1999. In consolle dj set con il Dj Gimmy per ballare fino a tardi. Presenta la serata Alessandra Sartori.

“Nel bel mezzo dell’estate abbiamo pensato ad una festa giovane per i giovani – spiega Massimo Bressan, delegato di Coldiretti Giovani Impresa Padova – aperta a tutti proprio per farci conoscere ai nostri coetanei e non solo e per regalare una serata di svago e divertimento anche a chi in questo periodo è impegnato nel lavoro dei campi e nelle altre attività. Proponiamo una formula frizzante e all’insegna del divertimento: in tante occasioni ci siamo trovati per confrontarci sul nostro futuro e sulla direzione del settore agroalimentare italiano, sugli strumenti che abbiamo a disposizione e sulle opportunità da far maturare. In questa serata vogliamo condividere i nostri sogni e i nostri progetti attraverso un’occasione di svago e di sano divertimento”.

Nel padovano sono oltre un migliaio di “imprenditori in erba”, molti dei quali hanno già avviato una propria attività oppure stanno completando il percorso di formazione e aggiornamento che li porterà al timone di un’impresa agricola. In questa nuova generazione green ci sono i ragazzi cresciuti in famiglie di agricoltori che hanno saputo trasformare e aggiornare l’azienda ma anche tanti giovani che si avvicinano all’agricoltura per la prima volta, spesso con proposte innovative e originali, che trovano terreno fertile nel settore primario e garantiscono un futuro e un lavoro.

Agrisummer 2016 è aperta a tutti ed è possibile anche grazie al sostegno e alla collaborazione di numerosi partner del territorio pronte a dare il loro contributo a favore dei giovani agricoltori padovani.

 

Lascia un commento