Notte Bianca di Cavarzere, Tommasi e Bergantin: “Kermesse che cresce di anno in anno”

notte bianca cavarzereNel pieno dell’organizzazione delle due serate, Giuseppe Bergantin presidente del Comitato organizzatore Notte Bianca al Quadrato è soddisfatto delle premesse: “Lo sforzo di quest’anno – spiega – è quello di far crescere ulteriormente la manifestazione, con qualche novità che serva a rinnovare e ad attrarre sempre maggior pubblico. Del resto la macchina organizzativa è diventata così grande ed importante che Cavarzere merita sempre un qualcosa in più, anno dopo anno, per aumentare l’occasione di divertimento e svago per le famiglie e di guadagno e pubblicità per le attività commerciali”.

“La Notte Bianca al quadrato è diventato uno degli eventi principali per la nostra città – ha commentato con soddisfazione il sindaco Henri Tommasi -, un evento la cui fama ormai ha varcato i confini cittadini, richiamando moltissime persone non solo da Cavarzere, di anno in anno sempre di più. Tanto da rappresentare ormai un’occasione importante per rilanciare le attività commerciali del nostro centro cittadino, ma anche per rinforzare, attraverso questa grande occasione di divertimento e di festa, il senso di appartenenza alla nostra comunità”.

Entrambi, Tommasi e Bergantin, ci tengono a ringraziare tutti coloro che permettono di realizzare questo grande appuntamento e che consentiranno che tutto proceda per il meglio nelle serate del 23 e 24 luglio prossimo: il Comune di Cavarzere, Ascom, Camera Servizi, Veritas, le Forze dell’Ordine, la Protezione Civile, l’Associazione Lagunari, ViviCavarzere, Pro Loco Cavarzere e tutte le aziende ed attività commerciali.

Lascia un commento