Nuovo consiglio comunale, Tommasi sottolinea l’importanza della partecipazione

lista cavarzere tommasiE’ iniziato ufficialmente, nella serata del 21 giugno, il cammino della seconda legislatura guidata dal sindaco rieletto Henri Tommasi, il quale alle urne si era presentato ai cittadini con una lista che comprendeva il centrosinistra cavarzerano. Al suo interno componenti provenienti dal Partito democratico, da Sinistra ecologia e libertà e da un gruppo politico locale di area popolare, insieme ad alcuni candidati consiglieri voluti nella lista dallo stesso Tommasi.
Nella prima seduta i sedici consiglieri eletti, di cui era assente Pierfrancesco Munari della Lega Nord, hanno visto convalidata ufficialmente la propria elezione.

Fanno parte della maggioranza Heidi Crocco, Elisa Fabian, Paolo Fontolan, Fabrizio Bergantin, Lorenzo Baracco, Chiara Tasso, Cinzia Frezzato, Francesco Viola, Sabrina Perazzolo, Andrea Orlandin e Lisa Armarolli, tutti della Lista Siamo Cavarzere. Per la minoranza erano presenti la leghista Roberta Fava, per la Lista Tricolore Pier Luigi Parisotto e Roberta Crepaldi, presente anche Emanuele Pasquali che si era presentato agli elettori con una propria lista.
La seduta si è tenuta nella sala conferenze di Palazzo Danielato, molte le persone presenti tra il pubblico. Nel suo discorso di insediamento il sindaco Henri Tommasi ha ringraziato i cittadini per la fiducia riposta nell’operato della sua amministrazione comunale e tutta la sua squadra, comprendendo in essa anche i consiglieri uscenti ed elencando coloro che non fanno parte del nuovo Consiglio comunale.

Il sindaco ha poi letto un brano di Piero Calamandrei sull’importanza della partecipazione attiva alla politica, intesa come contributo di ciascun cittadino alla gestione del bene pubblico e della sua valorizzazione e tutela.

Come previsto dal regolamento comunale, la seduta consiliare è stata inizialmente presieduta da Heidi Crocco, eletta consigliera con il maggior numero di preferenze e consigliere anziano tra quelli risultati eletti. Nel corso della seduta si è poi provveduto all’elezione del presidente del Consiglio comunale, una la proposta formulata dalla maggioranza, ossia Sabrina Perazzolo proveniente dal Pd di Cavarzere, eletta presidente con dodici voti e quattro schede bianche. La minoranza ha proposto come vicepresidente Roberta Crepaldi, della Lista Tricolore, eletta all’unanimità.

Dopo la comunicazione da parte del sindaco della composizione della Giunta, il Consiglio comunale ha eletto i componenti della Commissione elettorale, che risultano essere Elisa Fabian, Lorenzo Baracco e Roberta Crepaldi, e della Commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari, composta da Paolo Fontolan ed Emanuele Pasquali.

Nicla Sguotti

Lascia un commento