Il regista di Scorzè che sta spopolando sul web: Michele Pastrello

michele pastrello scorzèE’ stato pubblicato prima sul sito di Wired e poi direttamente sulla sua pagina Facebook il nuovo micro-movie del regista scorzetano Michele Pastrello. E solo in due giorni si è già guadagnato più di 20.000 visite. Si intitola Awakenings (coscienza dopo il sonno) e segna il ritorno di Pastrello a due anni da un altro piccolo caso web, con il corto Desktop, che parlava di solitudini lontane ed anime gemelle. Il nuovo lavoro, Awakenings (coscienza dopo il sonno), attraverso un montaggio vorticoso, narra di quattro storie diverse, ma in qualche modo simili, di risveglio esistenziale.

Racconta il regista veneziano: «Le due principali regole – spiega l’ingegnere americano William E. Deming – che stanno alla base della vita sono: 1) Il cambiamento è inevitabile. 2) Tutti cercano di resistere al cambiamento. Il problema sopraggiunge quando la resistenza diventa autodistruzione. Citando Sartre, che diceva: ‘C’è perfino un momento, al principio, in cui bisogna saltare un precipizio: se si riflette non lo si fa’ ecco, i miei personaggi questo salto lo faranno, anche con un po’ di magia». Continua Pastrello: «Awakenings è proprio questo, è la rivincita di vivere la vita per quello per cui vale la pena viverla. La rivincita sul non detto, il non fatto, il perduto, il desiderato».

Awakenings è insomma un concentrato di emozioni che ha raccolto moltissime visualizzazioni e condivisioni online e già cominciano a piovere recensioni molto positive. Prodotto da Pastrello con BMovieItalia di Mestre, il micro-movie è stato girato tra il veneziano ed il trevigiano e con attori veneti (nell’ordine: Alessandra Odoardi, Alice Pagotto, Stefano Negrelli e Marco Tizianel). Pastrello, originario di Scorzè, ha vinto in passato il PesarHorroFilmFest, il ToHorrorFest, ha partecipato al NoirFest ed a l’IschiaFilmFestival, oltre a vari Festival stranieri. Attualmente sta completando il videoclip delle Div4s (quattro soprani italiane, note per accompagnare come coriste Andrea Bocelli nei suoi concerti) e per la band electro-pop ToYouMom, tutti ambientati in veneto.

 

YouTube https://youtu.be/zVt2Nz7nsj8

Lascia un commento