Viabilità a Baricetta, protestano i residenti: “Sicurezza a rischio”

ROVIGO - 13/07/2011 passadore valeria incidente mortale baricetta di adria foto © Luca Biasioli

A farsi portavoce delle istanze dei cittadini è Giorgio Zanellato, ex consigliere comunale e residente proprio in via Einaudi: “La situazione è critica da sempre, per la pericolosit dell’incrocio tra la provinciale e via Einaudi e per l’alta velocità – ricorda – ma in questo periodo dell’anno diventa insostenibile. Sebbene ci siano due passaggi pedonali i veicoli sfrecciano e gli incidenti all’incrocio sono frequenti. Per fortuna finora quasi sempre è andata bene anche se rischio è talmente alto che… temo prima o poi possa accadere di peggio. L’incrocio maledetto da sempre…”.

Il rischio aumenta con l’incrementare del traffico diretto al mare: “Molti ‘tagliano’ per Baricetta per evitare il centro di Adria e fare prima – ricorda Zanellato – così la situazione diventa insostenibile… Ci si mettono pure i motociclisti che corrono a tutta forza, non c’è verso di farli andare piano. Anche perché lungo la provinciale ci sono due rettilinei e sfrecciano in maniera pericolosa”.

La richiesta di Zanellato e di tutti i residenti è di trovare soluzioni per aumentare la sicurezza: “Avevo chiesto di istallare dei dissuasori ma pare non sia possibile. In passato era già stato messo a bilancio un ‘velobox’ per fare almeno un po’ di prevenzione ma la questione è ferma a Roma per problemi di natura tecnica”. Anche la presenza dei vigili con il velomatic e il telelaser era stata sospesa. “Comunque non demordiamo – conclude Zanellato -, cercheremo di trovare una soluzione che possa mettere fine a questo problema che per noi residenti è davvero grave”.

Giorgia Gay

Lascia un commento