Home Rodigino Delta Rosolina, denunciati due sinti per furto

Rosolina, denunciati due sinti per furto

carabinieri_2Scassinavano le auto in sosta depredandole, ma la loro avventura criminale si è conclusa ieri, dopo circa 20 giorni di indagini. I carabinieri di Rosolina sono riusciti a rintracciare e denunciare a piede libero due sinti responsabili di due tentativi di furto commessi lo scorso 11 luglio.

I due, tra loro parenti e residenti nella provincia di Venezia, erano stati “pizzicati” dai carabinieri mentre armeggiavano su due autovetture parcheggiate nei pressi di un ristorante posto sulla SS 309 Romea. In quella circostanza il pronto intervento dei militari li aveva messi in fuga, e, durante l’inseguimento, i due erano riusciti a liberarsi della refurtiva.

I successivi accertamenti svolti dagli investigatori dell’Arma, hanno consentito di risalire agli autori, risultati essere due sinti già noti alle Forze dell’Ordine, ossia M.H., 27enne della provincia di Venezia, denunciato per tentato furto aggravato e continuato, e la familiare convivente M.H., 53enne, denunciata invece alla magistratura rodigina per favoreggiamento personale.

Le più lette