venerdì, 28 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeRodiginoAdriaBottrighe, rinasce la biblioteca chiusa da anni

    Bottrighe, rinasce la biblioteca chiusa da anni

    Leaderboard

    Schermata 2016-09-22 alle 11.20.20Rinasce la biblioteca di Bottrighe. Molti abitanti del luogo avevano infatti manifestato il desiderio di poter accedere ai libri contenuti in essa, chiusa da anni, ma anche di riavere in loco un piccolo centro culturale. Il sindaco Massimo Barbujani, il suo ex delegato Nicola Gennari e Livio Crepaldi presidente della biblioteca comunale, contattati dal neonato comitato per la biblioteca, il cui referente è Gabriella Veronese, hanno condiviso e sostenuto con entusiasmo l’iniziativa. È stato organizzato anche un gruppo su Facebook, denominato “Biblioteca di Bottrighe”, dove vengono postati gli aggiornamenti e che conta già oltre trecento aderenti. L’amministrazione comunale ha concesso l’uso della sala consiliare “Anacleto Rossati” dell’ex palazzo municipale, che diventerà sala di lettura e presentazione di opere. Questa, insieme alla biblioteca, è stata imbiancata. Sono stati montati gli scaffali e alla biblioteca, sempre dal comune, è stato fornito un computer.

    Si stanno cercando tra gli abitanti di Bottrighe altri volontari che abbiano qualche ora di tempo da dedicare alla stessa per gestire i prestiti. Nel contempo è iniziata la catalogazione dei libri. Molte persone hanno già portato libri e altri hanno promesso di fare altrettanto. Al Salone del Libro di Torino sono state contattate alcune case editrici, qualcuna ha risposto positivamente, regalando libri e dvd alla biblioteca. Anche alcuni scrittori del territorio hanno voluto donare le proprie opere ed il parco libri sta crescendo, con grande soddisfazione.

    Terminata la catalogazione si procederà alla riapertura che sembra ormai imminente. Gabriella Veronese, a nome del comitato, coglie l’occasione per ringraziare altresì i dipendenti del Comune e le tante persone che hanno donato i libri e quelle che si sono rese disponibili per spostare mobili e libri, risistemandoli. I tanto, in una trattoria della zona, si è svolta la presentazione del nuovo numero 53 del semestrale “Ventaglio Novanta”, diretto da Lino Segnatin. Rivista che da ventisette anni si occupa di turismo, ambiente, arte, narrativa, poesia, storia e tradizioni del Polesine. Tra i commensali anche una delegazione del gruppo folkloristico “Bontemponi & Simpatica Compagnia”. A corollario anche alcuni quadri in esposizione della pittrice bottrighese Roberta Crepaldi.

    Roberto Marangoni

    Leaderboard

    Le più lette