Home Sport Piovese sport Boxe Piovese, calendario fitto fino a fine anno

Boxe Piovese, calendario fitto fino a fine anno

boxe pioveseDa qui in avanti si prospettano grandi e prestigiosi appuntamenti per i pugili della Boxe Piovese del maestro benemerito Gino Freo. Dopo la mega manifestazione di Boxe sotto la Torre, del luglio scorso che, a detta degli operatori economici delle piazze centrali piovesi, è stata la serata con più presenze di pubblico, il sodalizio pugilistico del presidente Andrea Scalise, si prepara per un nutrito calendario di eventi che impegnerà Freo e collaboratori fino alla fine dell’anno. Dal 30 agosto al 4 settembre i due fratelli Millas, Naichel e Joscioal, sono stati convocati a Santa Maria degli Angeli, Assisi, la Coverciano del pugilato Italiano, per uno stage con la nazionale Italiana.

“Lo staff azzurro conosce bene Naichel – afferma Freo – quindici anni, medaglia di bronzo agli ultimi campionati europei junior con la maglia azzurra della nazionale, ma conoscono meno Joscioal, 17 anni, kg 75, lo hanno seguito a distanza ma ora vogliono vederlo per un possibile coinvolgimento in nazionale”. Joscioal comunque dal 18 al 20 novembre, parteciperà ai suoi campionati Italiani Youth (17-18 anni), lì si gioca molto della possibilità di mettersi in mostra. Ma veniamo agli altri impegni della Boxe Piovese che organizzerà il 21 ottobre sotto lo stand “Saccisica in Mostra”, serata ormai tradizionalee molto spettacolare, sempre in collaborazione con il comune di Piove di Sacco. Poi grande appuntamento il 4-5- 6 novembre al Palajunior di via Bernardo da Piove, i campionati Regionali Veneti Elite. I migliori pugili del Veneto dilettanti si affronteranno per avere il passaporto per partecipare agli assoluti che quest’anno di disputeranno a Bergamo la prima settimana di dicembre.

“Noi presenteremo – aggiunge Freo – il nostro meraviglioso capitano, Stefano Mantegazza, kg 60, Andrea Tommasi, kg 64 – Nicola Fasolo, Kg 69 – Alessandro Bertolin kg. 75 – Nicola Antoniazzi kg 81 ed in fine, negli elite, il nostro Tyson vale a dire Sergio Sinigur, kg 91 grande potenza, Moldavo, ma poiché da molti anni vive in Italia potrà partecipare ai campionati Italiani assoluti”.

Gianni Patella

Le più lette