Chioggia, assalito dalle vespe: morto un agricoltore

vespeUn agricoltore di 71 anni, di Sottomarina, è morto a seguito di un terribile attacco da parte di uno sciame di vespe.

Il fatto, come riporta il Gazzettino, è successo ieri mattina, presso l’abitazione dell’uomo, Ermete Boscolo Papo, agricoltore 71enne di Sottomarina. Si era recato in garage e all’improvviso uno sciame di vespe lo ha circondato e attaccato, seguendolo ovunque nonostante i tentativi di liberarsi. Il vicino di casa ha visto la scena e ha tentato di aiutarlo come poteva, ma improvvisamente l’uomo si è accasciato a terra ed è scattato immediato l’allarme ai soccorsi.

Al loro arrivo, però, l’uomo era già morto per arresto cardiaco. Vani i tentativi di rianimarlo, prima tramite defibrillatore, poi attraverso iniezione di adrenalina. Una volta in ospedale, è stato solo possibile decretarne il decesso. Le vespe lo avevano punto praticamente su tutto il corpo, il veleno ha poi determinato lo shock anafilattico che ha condotto all’arresto cardiaco e quindi al decesso.

Si tratta di un caso raro, se non il primo del genere, nel territorio clodiense. L’aggressività delle vespe è risaputa, questo è di fatti il periodo dell’anno in cui la loro presenza si fa più massiccia in quanto sono libere di cercare nutrimento nell’ambiente circostante.

Lascia un commento