Discovery Rovigo, un nuovo look per la promozione turistica

Schermata 2016-09-23 alle 08.15.08Arrivano 20 nuovi cartelli di promozione turistica per aiutare i visitatori a conoscere la città. L’iniziativa nasce nell’am- bito del progetto “Discovery Rovigo” di Lions Club e Rotary Club di Rovigo con “Ape – Architetti per esigenza” che hanno pensato, elaborato e realizzato i 20 pannelli, donandoli al Comune per la loro affissione. L’obiettivo è di dare al visitatore una mappa per trovare le cose più importanti da vedere, seguendo un percorso completo e con i necessari approfondimenti. “Assieme agli amici del Rotary Club abbiamo pensato di realizzare un service utile al territorio – spiega Renzo Moro, past president del Lions club Rovigo -. Unendo le nostre forze, le nostre professionalità e quelle di Ape abbiamo creato una cartelloni- stica colorata, molto visibile, studiata per essere letta da lontano ed essere di richiamo”.

I cartelli, che presentano 48 tra monumenti, chiese e palazzi, andranno a sostituire o integrare altri già presenti ma usurati dal tempo e oggi non più leggibili. “È stato registrato anche un dominio specifico www.DiscoveryRovigo.it– sottolinea Fabrizio Pivari, past president del Rotary Club di Rovigo –, in cui trovare approfondimenti, con foto, di ciascun punto segnalato nei cartelli. Il sito è in italiano, inglese e tedesco e ogni visitatore può ripercorrere i percorsi proposti e trovare le informazioni utili. “È stato un lavoro complesso ma gratificante – aggiunge Nicola Bertuccio di Ape -. Un’attenzione particolare è stata data ai colori nella necessità di rendere i cartelli visibili”.

I cartelli verranno quanto prima istallati a cura del Comune per essere pronti per l’inaugurazione della prossima mostra a Palazzo Roverella e dare cosi anche ai primi visitatori una nuova immagine della città. “Si concretizza un’iniziativa importante per la città – è il commento del sindaco Massimo Bergamin -, che apre un’ulteriore finestra sul mondo affinché Rovigo venga sempre più visitata. Mi complimento con i promotori per questo progetto che dà concretezza alla Rovigo che ci piace”. Complimenti anche da parte dell’assessore alla Cultura Andrea Donzelli: “La città sulla cultura appoggia le leve del turismo e avere informazioni di riferimento sui luoghi del nostro centro, è strategico. Lo considero il primo passo di una collaborazione proficua”.

Lascia un commento